AIRAM - Centro Medico Via Lame, 165 - 40013
Castel Maggiore
BOLOGNA
Mail. info@centromedicoairam.it Tel. 051 705818 / 051 702188 Cel. 334 7761703 Fax. 051 4179822

Blog

PIORREA: CAUSE, SINTOMI E CURA DELLA PARODONTITE

La piorrea (più scientificamente nota come parodontite) è una malattia dei tessuti di sostegno dei denti.

Facciamo un breve cenno anatomico per capire meglio di cosa si tratta.

Nella normalità i denti sono contenuti, con la loro radice, nell’osso delle mascelle che si chiama osso alveolare. Questo si presenta come una sorta di “ cartucciera” che contiene appunto le radici dei denti allineate negli appositi vani (alveoli). L’osso alveolare è interamente rivestito da mucosa che, nella sua porzione esterna prende il nome di gengiva mentre nella sua porzione alveolare si chiama parodonto. Quest’ultimo contiene delle fibre elastiche che si legano e saldano il dente (legamento parodontale).

Come curare la piorrea col centro medico AIRAM

La parodontopatia è una malattia infiammatoria che colpisce i tessuti di sostegno del dente distruggendoli. Il progressivo abbassamento della “cartucciera” ossea con la conseguente distruzione dei legamenti parodontali (che legano i denti) porta a una progressiva esposizione delle radici dei denti questi risultano sempre più mobili. I denti, nello stadio terminale della malattia, iniziano a traballare vistosamente fino a dover essere estratti. Bocche sdentate e sorrisi deturpati sono l’inevitabile conseguenza.

Le principali cause della piorrea

Sono varie le cause che portano alla genesi della parodontite:

  • Predisposizione ereditaria:I pazienti parodontopatici quasi sempre raccontano di storie famigliari di piorrea caratterizzate da genitori o parenti stretti affetti da tale malattia. Non è chiaro se esista una predisposizione genetica o piuttosto concomitino nello stesso nucleo famigliare fattori predisponenti abituali come fumo, diabete, squilibri ormonali e immunitari.
  • Cattiva igiene orale: sicuramente, in concomitanza di fattori predisponenti, la scarsa igiene orale rappresenta la causa primaria della piorrea. Il tartaro e la placca batterica con le sue tossine, mantenuti a lungo nei solchi gengivali, innescano i processi infiammatori alla base della malattia.

I sintomi della piorrea

Tra i sintomi della piorrea troviamo:

  • Sanguinamento gengivale: è tra i sintomi più precoci della malattia ed avviene spontaneamente al lavaggio dei denti o mangiando cibi duri. La gengiva attorno ai denti affetti da parodontopatia, per via dello stato infiammatorio, si gonfia e si riempie di sangue che facilmente è liberato.
  • Ascessi purulenti: il processo infiammatorio cronico della piorrea presenta, se non s’interviene terapeuticamente, un suo decorso progressivo fatto di ascessi continui con fuoriuscita di pus alla spremitura delle gengive (da qui il termine popolare di piorrea).
  • Batteri: sono annidati nelle tasche parodontali (punti in cui la distruzione dell’osso alveolare e del legamento parodontale crea dei distacchi tra gengiva e dente) ed alimentano l’infezione e producono gas putrefattivi nauseabondi.
  • Mobilità dentale: la perdita progressiva dell’apparato di sostegno dei denti porta alla loro mobilità. I denti piano piano cominciano a spostarsi e quelli che hanno spazio tendono a vacillare durante la masticazione.
  • Dolenzia diffusa: se non nella formazione acuta degli ascessi (dolore acuto con gonfiore) la sintomatologia generale è  spesso più subdola. Una dolenzia diffusa può essere presente in concomitanza con le  poussée evolutive della malattia. Più spesso la malattia è asintomatica.

Le terapie per una cura ottimale

Oggi è possibile intervenire con successo nella cura della parodontopatia a patto che sia diagnosticata e curata precocemente o addirittura prevenuta nella sua insorgenza.

Prevenzione

  • Igiene orale: la pulizia dei denti eseguita correttamente e periodicamente (ogni 6/8 mesi) da operatori specializzati (laureati in Igiene dentale) può interrompere gli eventi a cascata che portano al progredire della malattia.
  • Eliminazioni delle abitudini predisponenti: la riduzione/eliminazione del fumo e monitoraggio continuo di situazioni organiche che portano a un abbassamento delle difese immunitarie o che alterano la capacità dell’organismo di combattere la proliferazione batterica.

Azioni contro la malattia attiva

La piorrea può essere efficacemente combattuta. Dalla malattia parodontale si può guarire e i denti possono essere saldamente mantenuti in bocca allontanando lo spettro della dentiera.

I protocolli messi in atto dalla nostra clinica privata, convalidati da centinaia di pubblicazioni scientifiche, prevedono:

  • Mappatura: attraverso un’accurata visita parodontale accompagnata da precise indagini radiografiche, è possibile ottenere la mappatura esatta della malattia. Questo è un passaggio fondamentale per identificare le aree da trattare.
  • Scaling e levigatura radicolare (SRP): la pulizia dentale ultrasonica accompagnata dalla levigatura manuale delle radici dentarie esposte e infette è la prima attività che deve essere eseguita. L’obiettivo è l’eliminazione di placca, tartaro e residui vari per creare della superficie assolutamente pulite.
La piorrea ai denti curata dal centro medico AIRAM
  • Decontaminazione delle tasche: si ottiene con l’utilizzo del LASER DIODO. La sonda millimetrica inserita nelle tasche è in grado di effettuare una decontaminazione totale eliminando radicalmente i ceppi batterici patogeni (soprattutto actinomiceti). L’energia del laser diodo raggiunge specificatamente il tessuto gengivale malato all’interno delle tasche sanandolo.
  • Biostimolazione: la terapia laser a basso livello (LLLT) è un trattamento che sollecita risposte cellulari e biologiche favorevoli. Il risultato che si ottiene è la normalizzazione della funzione delle cellule promuovendo la guarigione e la riparazione. Il rinsaldamento dei denti ne è il risultato.

La malattia parodontale, se diagnosticata precocemente, può essere trattata e curata efficacemente scongiurando il pericolo della perdita dei denti. I protocolli che prevedono la Terapia Parodontale Laser Assistita si sono rivelati molto efficaci e in grado di restituire in breve tempo una buona e duratura salute dentale.

Prenota una visita al centro medico privato AIRAM, i nostri specialisti saranno felici di aiutarti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.